Pistoia2030 è un progetto realizzato da Fondazione Politecnico di Milano su incarico di Pistoia Eventi Culturali, società strumentale di Fondazione Caript.

Fondazione Politecnico di Milano

Fondazione Politecnico di Milano nasce nel 2003 per sostenere la ricerca dell’Ateneo e per contribuire a innovare e a sviluppare il contesto economico, produttivo e amministrativo. Nell’ambito del progetto Pistoia2030, il team messo a disposizione da Fondazione Politecnico si compone di ricercatori, docenti e professionisti che si occupano di progettazione e innovazione nel settore dei servizi, sia nell’ambito pubblico che privato, attraverso attività di formazione, ricerca applicata e produzioni culturali.

Promosso da

Camera di Commercio di Pistoia

La Camera di Commercio è un ente pubblico dotato di autonomia funzionale che svolge funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese, curandone lo sviluppo nell’ambito delle economie locali.

Provincia di Pistoia

La Provincia di Pistoia, ente territoriale di area vasta rappresenta la Comunità provinciale, ne cura gli interessi, ne promuove e ne coordina lo sviluppo. La Provincia valorizza le risorse del proprio territorio, assumendo, come elementi fondamentali della propria attività, nell’ambito di un sistema di sviluppo sostenibile, la difesa del suolo, la tutela delle risorse naturali e paesaggistiche, la salvaguardia del patrimonio storico e culturale.

Fondazione Caript

La Fondazione Caript è un soggetto filantropico impegnato nel sostegno del welfare comunitario e della crescita culturale e sociale del territorio pistoiese. Oltre a rispondere alle esigenze del territorio affiancando le organizzazioni che agiscono per il bene pubblico, la Fondazione si dedica anche alla realizzazione di progetti “propri”, che possono riguardare sia iniziative ideate in forma autonoma, sia progetti proposti da terzi e che la Fondazione ritiene meritevoli di totale sostegno, privilegiando progetti di ampio respiro, anche a carattere pluriennale.