Un percorso condiviso di scoperta, valorizzazione e innovazione, verso la Pistoia del futuro.

Pistoia2030 è un progetto promosso da Camera di Commercio Pistoia, Provincia di Pistoia e Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, realizzato da un team di ricercatori e professionisti del Politecnico di Milano. Il progetto rappresenta una delle prime iniziative concrete a supporto della definizione di un strategia condivisa per il territorio pistoiese, il cui scopo è coinvolgere istituzioni, imprese, organizzazioni e cittadini per il rilancio e la crescita della provincia.
Costruire Capacità è il filo conduttore che caratterizza le prime azioni di Pistoia2030, a sottolineare l’intenzione del progetto di portare una nuova visione e nuove competenze sul territorio, necessarie a diffondere una cultura dell’innovazione a supporto delle sfide poste dal contesto contemporaneo, sia a livello locale che globale. A partire da una ricerca delle eccellenze note e di quelle inedite, Pistoia2030 ambisce a scovare e valorizzare gli innovatori del territorio, e ad introdurre nuovi percorsi di innovazione che possano abilitare la creazione di nuove competenze, stimolare sinergie inedite e attivare pratiche virtuose a beneficio di tutto il territorio.

Gli obiettivi

Dare visibilità

Individuando le realtà e gli ecosistemi virtuosi, orientati all’innovazione e alla valorizzazione del territorio, per creare consapevolezza sulle eccellenze che possono contribuire alla crescita della provincia.

Mappa degli innovatori

Stimolare la partecipazione

Attivando percorsi partecipati di progettazione, decisione e azione che coinvolgano sia gli attori pubblici che quelli privati, per definire una visione e strategie comuni per il futuro del territorio.

Sessioni di co-creazione

Accrescere le competenze

Costruendo azioni di supporto alle iniziative emergenti, e potenziando le realtà già consolidate, a partire dalla comprensione dei bisogni degli innovatori e di coloro che vogliono diventarlo.

Percorsi di formazione

Creare sinergie

Costruendo una comunità di soggetti attivi e innovativi, che stimoli la generazione di nuove relazioni, e che attraverso la condivisione di idee, azioni e competenze possano supportarsi e contaminarsi reciprocamente.

Club degli innovatori

FASE 1

Esplorazione

Ricerca e osservazione delle eccellenze del territorio e delle realtà emergenti, per raccontare gli elementi di innovazione e conoscerne bisogni ed interessi.

FASE 2

Progettazione

Ideazione di percorsi e azioni di formazione, accelerazione, rafforzamento e valorizzazione, grazie a meccanismi di progettazione partecipata, volti a supportare e incoraggiare lo sviluppo delle realtà individuate.

FASE 3

Azione

Realizzazione concreta dei percorsi e delle azioni progettati in maniera partecipata, e orientati alla soddisfazione delle esigenze emerse nelle fasi precedenti del progetto.

FASE 4

Valutazione

Monitoraggio e verifica dei percorsi intrapresi per poter assicurare il raggiungimento degli obiettivi preposti e l’efficacia delle attività realizzate, in ottica di scalabilità del progetto.

Il nostro approccio

Utilizziamo le competenze del design per creare nuove visioni, strategie e servizi, a supporto dell’innovazione di realtà esistenti o di creazione di nuove realtà e scenari progettuali.

Approccio user-centered

Utilizziamo un approccio qualitativo e user-centered, che attraverso l’osservazione e il dialogo con le realtà per le quali operiamo e i loro utenti, permette di comprenderne bisogni, desideri e aspettative emergenti.

Progettazione partecipata

Coinvolgiamo i nostri interlocutori in processi di co-design strutturati e facilitati secondo i princìpi del service design e del design thinking, per poter generare soluzioni efficaci ed efficienti, ottimizzando l’uso di risorse umane, materiali, temporali ed economiche.

Visione sistemica

Adottiamo una visione sistemica, che mette in relazione bisogni, tecnologia e processi organizzativi capace di aiutare i soggetti con cui collaboriamo a definire linee strategiche e percorsi di sviluppo delle proprie potenzialità, dalla ricerca, alla generazione di soluzioni, fino alla loro implementazione.